Stadio Simonetta Lamberti


Corso Mazzini, 1 84013 - 84013 Cava de' Tirreni (Salerno)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Stadio Simonetta Lamberti


Cava de' Tirreni (Salerno)


Lo stadio comunale “Simonetta Lamberti” è il maggiore impianto sportivo della città di Cava de’ Tirreni. Ospita regolarmente le partite casalinghe della società calcistica Cavese.A fronte di una capienza effettiva di 15.200 posti, lo stadio oggi ha una capienza certificata di 5.200 posti ed è formato da un unico anello, tranne il settore tribuna che ne dispone di due, di cui quello superiore coperto. Lo stadio è dotato di un impianto di illuminazione per le manifestazioni in notturna e di una pista di atletica (l’unica nella provincia di Salerno ad 8 corsie insieme a quella presente nello stadio "Dirceu" di Eboli), oltre ad una pedana per il salto in alto di recente costruzione. Il “Lamberti” è poi dotato di: sala stampa e riprese video, palestra, sala interviste, quattro spogliatoi per atleti, due per gli arbitri, sala antidoping e parcheggio atleti.

STORIA
È intitolato a Simonetta Lamberti, una bambina uccisa nel 1982 dalla camorra, per errore, nel tentativo di colpire il padre, il giudice Alfonso Lamberti. Negli anni ‘80 c’è stato un progetto che riguardava l’amplimento dello stadio, realizzando un secondo anello anche nei restanti settori, ma poi non è andato in porto. Grazie al calore della tifoseria locale, il “Lamberti” ha registrato quasi costantemente il tutto esaurito. Non di rado, in passato, il numero degli spettatori è stato anche superiore alla capienza stessa dello stadio, come ad esempio nella partita Cavese-Milan dell’82-83, per la quale erano presenti oltre 22.000 persone.

 La Curva Sud è dedicata a Catello Mari, valoroso difensore e capitano morale per due anni della Cavese, scomparso tragicamente per un incidente stradale nei pressi di Castellammare, il 16 aprile 2006, nella notte dei festeggiamenti per la promozione in Serie C1 della squadra. Negli ultimi mesi è stata, inoltre, ristrutturata la sala stampa, intitolata così al compianto giornalista Raffaele Senatore. In tale occasione sono stati ottimizzati gli spazi, in questo modo l'Ufficio Stampa della Cavese ha potuto creare una prima Sala Stampa dedicata a tutte le emittenti televisive e radiofoniche esclusiviste ed un’altra, leggermente più ampia, agli operatori dell’informazione in genere.

Tour Virtuali
Nelle vicinanze
Comune di Buonabitacolo
Comune di Buonabitacolo
Buonabitacolo (Salerno)
Città di Salerno
Città di Salerno
Salerno (Salerno)
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.