Museo dell' Osservatorio Astronomico


Salita Moiariello, 16 - 80131 Napoli (Napoli)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Museo dell' Osservatorio Astronomico


Napoli (Napoli)


Per l'insediamento dell'edificio fu scelto un terreno sulla collina di Miradois, nella zona di Capodimonte; si optò di proposito per una zona elevata e quindi più funzionale, rispetto a quella ipotizzata precedentemente (1791 ca.) accanto al Museo. 

Il progetto e la direzione dei lavori furono affidati, nel 1819, ai fratelli Stefano e Luigi Gasse. 
Architetti di formazione e cultura neoclassiche, i Gasse concepirono l'edificio come un piccolo ed elegante padiglione, in cui l'uso dello stucco nel rivestimento estemo viene sostituito da quello della pietra: il travertino di Gaeta. 

Il porticato, che immette nell'atrio in stile dorico, ha sui lati tre arcate simmetriche; completano la facciata due cupole entro le quali sono racchiusi i cannocchiali e gli strumenti che danno un carattere alquanto macchinoso all'insieme. 

La scritta sul frontone FERDINANDUS I - ASTRONOMIAE INCREMENTO - ANNO MDCCCXIX fa comprendere come l'impresa fosse stata compiuta sotto il patrocinio della casa regnante. 

Per la sala centrale fu commissionato allo scultore Claudio Monti un bassorilievo in stucco, raffigurante il re Ferdinando incoronato da Urania, inseguita da Cerere; si voleva probabilmente alludere alla scoperta degli asteroidi che presero questi nomi.

Tour Virtuali
Nelle vicinanze
Città di Napoli
Città di Napoli
Napoli (Napoli)
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.