Palazzo Monte dei Pegni


- 81025 Marcianise (Caserta)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Palazzo Monte dei Pegni


Marcianise (Caserta)


Nella vicina via Duomo è ubicato il Palazzo Monte dei Pegni, la cui fondazione risale all'anno 1564. Al Monte va riconosciuto un ruolo urbano e territoriale davvero rivelante per aver sempre conservato nel tempo un rapporto indissolubile con la città. 

Le forme estremamente lineari della facciata presentano elementi di piperno che ben risaltano sui fondi delle pareti. All'interno si custodisce il busto marmoreo del canonico Giova Battista Novelli, opera dello scultore Onofrio Buccini. Oggetti di recente restauro, il Palazzo è attualmente adibito a Centro Comunale. 

Adiacente il Monte dei Pegni sorge il Duomo ( Chiesa di San Michele Arcangelo), probabilmente eretto sui resti di un preesistente tempio di Marte, dal quale il De Paolis fa derivare anche il nome di Marcianise (Martianisius, tempio di Marte). All'età longobarda (VII-VIII sec.) appartiene il primo nucleo della chiesa di S. Michele Arcangelo che, dal 1484, prese il titolo di "Ecclesiam Maiorem". 

Sottoposta ad interventi di rifacimento tra la fine del XV, fu elevata a Collegiata nel 1524. L'interno, a croce latina, si presenta con tre navate con transetto e presbiterio. Nel battistero si conserva l'affresco della Vergine con il Bambino con ai lati S. Vergine e S. Sebastiano (XV), recentemente trasferito dall'antico tempio di S. Venere. 

Al centro della navata principale della chiesa c'è la grande tela raffigurante la Gloria di S. Michele Arcangelo (antecedente il 1665), opera di Raimondo de Dominicis da Malta. Numerossissimi i dipinti di Paolo de Majio ( sec XVIII): sicuramente l'opera sua più importante è la grande tela della controfacciata raffigurante la Probatica Piscina. 

Si possono ancora ammirare, nella zona presbiterale, la Processione del clero di Siponto alla Grotta DEL Monte Gargano, la Celebrazione di una messa (1745) e le due tele della Cappella Del Monte Incontro di Davide con Abigail e di Ester con Assuero(1766). Tra le opere scultoree della chiesa si segnalano nella Cappella del Monte una deliziosa Madonna col Bambino (sec.XVII) recentemente restaurata.

Ma un posto di preminenza nella chiesa è occupato sicuramente dal Crocifisso Ligneo realizzato da Giacomo Colombo nel 1706, opera di alto livello di finezza e di singolare plasticismo e significato devozionale.

Tour Virtuali
Nelle vicinanze
Stadio Progreditur
Stadio Progreditur
Marcianise (Caserta)
Comune di Cesa
Comune di Cesa
Cesa (Caserta)
Teatro Comunale di Caserta
Teatro Comunale di Caserta
Caserta (Caserta)
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.