Comune di Apice


- 82021 Apice (Benevento)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Comune di Apice


Apice (Benevento)


L'ipotesi piu' accreditata afferma che il toponimo derivi da Marco Gavio detto Apicio, ricco patrizio romano vissuto al tempo dell'imperatore Tiberio che ebbe l'incarico di ripartire ed assegnare alcune terre sannite ai coloni romani.

Questa tesi e' rafforzata dal fatto che nel territorio di Apice esiste una contrada denominata S. Giovanni a Marcopio (da Marco Apicio), e dal rinvenimento di numerosi reperti archeologici di epoca romana.

Fu conquistata dai Goti, dai Longobardi econ l'arrivo dei Normanni nell'Italia meridionale Apice entr� a far parte della contea di Ariano. Nel 1138 il paese pass� sotto la diretta sovranit� di Ruggero II di Sicilia. 

Dopo secoli di aspre vicende feudatarie, nel 1861 entr� a far parte della provincia di Benevento. Edificata su una zona geologica ad alto rischio sismico, l'antica cittadina di Apice � stata vittima di numerosi e distruttivi eventi sismici. Nel 1456 morirono circa 1600 persone, nel 1688 danneggi� gravemente l'abitato. Cosicche' dopo il terremoto del 1962, Apice � stata ricostruita in una zona geologicamente pi� sicura detta Castiglione, intorno al castello di cui si ha notizia fin dall'VIII secolo.

Dopo la massiccia emigrazione del dopoguerra il paese si e' orientato agricoltura come tabacco, grano duro, olivi, viti e alberi da frutta.



Info utili

Numero telefonico Comune:0824.920808
Sito web ufficiale: www.comune.apice.bn.it



Come arrivare

- In auto: Da Napoli: A16 uscita Benevento, seguire raccordo autostradale per Benevento fino al bivio per Apice.
Da Roma: A1/E45, dir. Napoli, uscita Caianello, prendere la SS372 dir. Benevento.
Da Bari: A16, uscita Mirabella Eclano, SS7.

- In treno
Stazione di Apice - Sant'Arcangelo-Bonito: linea Caserta-Benevento-Foggia.

Tour Virtuali
Nelle vicinanze
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.