Comune di Presenzano


Piazza Margherita - 81050 Presenzano (Caserta)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Comune di Presenzano


Presenzano (Caserta)


Presenzano sorge nell'alta valle del fiume Volturno, tra una serie di borghi medievali fortificati, posti sulle alture che dominano le direttrici di collegamento tra la Campania ed il Lazio e fu un fondamentale centro per la difesa del territorio.

Le origini sono da attribuire al popolo sannita che costrui' la prima massiccia rete di insediamenti sulle alture, fortificati con cinta di mura megalitiche a difesa e controllo dei passaggi verso Sesto Campano e la piana di Cesima di cui ci sono tracce visibile nella zona Pentime, a colle Castello e in Cesima stessa.

Negli anni '70 vennero ritrovati una necropoli e un santuario a testimonianza dell'esistenza di un importante centro preromano, identificato come Rufrae, ad economia agricola-pastorale. Il centro era costituito da una cinta muraria in blocchi poligonali, utilizzata successivamente dal Castello longobardo, per la comunicazione visiva con gli altri luoghi fortificati delle alture vicine, e per il controllo dell'ampia piana sottostante.

Quello che colpisce è l'omogeneità del territorio, il clima particolarmente mite con un cielo azzurro spazzato dai venti, l'abitato ben esposto al sole come tutti gli insediamenti antichi dove l'attività umana s'integra armonicamente coi i cicli naturali. In adiacenza all'abitato nella piana, c'è il lago circondato a nord dal massiccio del Monte Cesima identificato dalla Comunità Europea quale sito di interesse comunitario per le rinvenienze archeologiche e naturalistiche. La magia di affacciarsi da una delle innumerevoli postazioni dalle quali si domina l'orizzonte per decine di chilometri riempie l'animo pensando alle popolazioni che tremavano  all'arrivo di gente in armi lungo una strada che per secoli è stata l'unico passaggio per andare verso il nord, escludendo le strade costiere troppo mal frequentate. Di qua sono passati i Saraceni che nel nono secolo andarono a distruggere l'abbazia cistercense di Castel S.Vincenzo e uccisero 2.000 monaci.


Info utili

Numero telefonico Comune: 0823.989055

Come arrivare

Per chi proviene da Roma uscita autostradale consigliata S.Vittore, da Napoli uscita casello autostradale Caianello.

Tour Virtuali




Nelle vicinanze
Comune di Tora e Piccilli
Comune di Tora e Piccilli
Tora e Piccilli (Caserta)
Comune di Roccamonfina
Comune di Roccamonfina
Roccamonfina (Caserta)
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.