Comune di Durazzano


- 82015 Durazzano (Benevento)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Comune di Durazzano


Durazzano (Benevento)


Il primo ducomento scritto che testimonia l'esistenza di Durazzano risale al 1409, quando Re Ladislao vendette a Carmelengo, il feudo che si chiamava Orizanum.


Con l'avvento degli Angioini s'istitui' una tassa del focolare tenendo conto soltanto dei nuclei familiari indipendentemente dal reddito. Per focolaio s'intendeva la cucina attorno alla quale una famiglia si nutriva.

Questa tassa indusse i pi� poveri a formare dei nuclei numerosissimi pur di pagare un unico tributo, allora equivalente pari ad un ducato.
Da uno dei primi registri angioini salvati dall'incendio di Castelcapuano, Durazzano, nel 1290 risulta tassato per 134 focolari.

Durazzano fu Terra Regia fino al 1409 quando Ladislao di Durazzano, imbarcatosi nell'ambizioso disegno do unificare l'Italia e indebitatosi fino la collo per le spese militari, vendette moltissime terre, tra cui quella di Durazzano per 3500 ducati d'oro a Giovanni Ciciniello, nipote di Cariolano.
Nel 1427 pass� a Baldassarre Della Ratta, Conte di Caserta.

Oggi Durazzano fa parte della provincia di Benevento e conta circa 2.000 abitanti.
Info utili

Numero telefonico Comune:0823.719140

Tour Virtuali
Nelle vicinanze
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.