Comune di Caselle in Pittari


- 84030 Caselle in Pittari (Salerno)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Comune di Caselle in Pittari


Caselle in Pittari (Salerno)


Caselle in Pìttari è un paesino del Cilento arroccato su una collina a 444 m s.l.m., sovrastato dalla torre medievale. Da qui lo sguardo del visitatore, si può liberare indisturbato verso nord per ammirare la maestosità del monte più alto in Campania, il Monte Cervati (1898 mt) dalle cui sommità sgorgano le acque del fiume Bussento che attraversa il territorio di Caselle in un primo tratto, fino al Lago Sabetta, mostrando le sue acque, per poi essere inghiottito dalle viscere della terra presso La Rupe, ad Est dell’abitato. Nel lustro 2004/2009, il paese ha subito vari restauri che lo hanno portato ad essere uno dei paesi più belli ed ammirati di tutto il Cilento.

Storia
Dal 1811 al 1860 ha fatto parte del circondario di Sanza, appartenente al Distretto di Sala del Regno delle Due Sicilie. Dal 1860 al 1927, durante il Regno d'Italia ha fatto parte del mandamento di Sanza, appartenente al Circondario di Sala Consilina. 

Ambiente
Verso Ovest si può osservare la cromatica bellezza delle rocce del Monte Bulgheria, o più a nord osservare d’estate le luci del Santuario di Novi Velia sulla cima del Monte Gelbison). Verso sud-est per cercare uno scorcio verso il mare (che un tempo sicuramente era scrutabile dalle sommità della torre). Infine, volgere lo sguardo al pietroso Monte Pittari, tra l’altro ha contribuito al nome del paese, che è custode del santuario di San Michele Arcangelo tanto venerato dai Casellesi. Una superficie territoriale di 44,62 km² prevalentemente collinare, ma anche ricca di bellezze naturalistiche ed archeologiche. 



Info utili

Numero telefonico Comune: 0974.988230

Tour Virtuali
Nelle vicinanze
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.