Comune di Fisciano


- 84084 Fisciano (Salerno)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Comune di Fisciano


Fisciano (Salerno)


Il nome del paese è di origine latina, probabilmente di epoca imperiale, e deriva dal nome di persona Fisius, con l'aggiunta del suffisso prediale - ano che stava ad indicare una proprietà terriera appartenente a un determinato personaggio. La diffusa presenza nella zona di simili toponimi (Bolano, Gaiano, Pizzolano, Migliano ecc.), accanto a evidenti tracce di centuriazione, dimostra làantichità della colonizzazione romana del nostro territorio.

La cittadina sorge a 300 metri S.M. a 10 Km. da Salerno (14 Km seguendo la S.S.), sul nodo Autostradale che collega il Nord al Sud e all'Est. Il Territorio del Comune la cui numerazione geografica � 206 è di 3.152 ettari, è situato in parte sul versante sud-occidentale del Pizzo S. Michele, in parte, sul rilievo del Monte Monna e, nella parte bassa, nella Valle alluvionale del Solofrana. 

Rocce calcaree dolomitiche costituiscono il substrato alluvionale (ghiaia e tufo grigio) e vulcanico (lapilli, pozzolane, pomici) che nei secoli hanno riempito il fondo valle. Dal punto di vista della idrologia importante risulta la circolazione idrica sotterranea. 

L'altitudine, tra colline, piccole valli, boschi, faggeti, uliveti e castagneti, è compresa tra i 140 e i 1.200 mt. s.m.. Un Comune quello di Fisciano prettamente agricolo pastorale. 

Immerso nel verde di uliveti castagneti e nocelleti, Fisciano ha una popolazione residente di circa 12.000 abitanti, ma essendo sede della seconda Università della Campania, accoglie un numero elevato di studenti provenienti anche da regioni limitrofe. 

Fisciano ha legato in passato le proprie fortune anche alla lavorazione del rame. Tra i monumenti degni di menzione sono il Palazzo De Falco, il monastero delle Carmelitane di S. Giuseppe (1600) che conserva uno splendido pavimento di maiolica, la chiesa della congrega del SS, Rosario a cui si accede attraverso una sontuosa scala a due rampe, la chiesa di S. Vincenzo Ferreri (1700), le antiche botteghe dei ramai di Via Pendino.



Info utili

Numero telefonico Comune:089.954258 

Tour Virtuali
Nelle vicinanze
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.