Comune di Foiano di Val Fortore


- 82020 Foiano di Val Fortore (Benevento)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Comune di Foiano di Val Fortore


Foiano di Val Fortore (Benevento)


Il primo documento scritto che menziona Foiano e' un cedolario della Capitanata risalente al 1320.
Nell'epoca normanna  fu feudo del Drago.

Sotto gli Angioini era possedimento della Badia di S. Maria del Gualdo Mazzocca, pass� poi ai De Capitani di Novara di seguito ai Carafa, Ghigi, Borghese, Costanzo, Caracciolo.

Nel 1156 papa Adriano IV autorizz� la costruzione del monastero di S. Maria di Gualdo Mazzocca, eretto sulle rovine di un tempio pagano.

Il monastero divenne Badia e nel secolo XIII raggiunse il suo massimo splendore.

Nei secoli successivi prima un sisma poi un incendio minarono la Badia sui cui resti fu edificata una cappella consacrata dall'arcivescovo Orsini di Benevento. 
E' ancora oggi tradizione celebrare S. Giovanni Eremita, protettore del paese, nella chiesetta sorta sulle rovine dell'antico monastero.

Info utili

Numero telefonico Comune:0824.966004

Tour Virtuali
Nelle vicinanze
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.