Comune di Vitulazio


- 81041 Vitulazio (Caserta)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Comune di Vitulazio


Vitulazio (Caserta)


Il piccolo centro di Vitulazio è ubicato alle falde meridionali del Monte Tutuli e alla destra del fiume Volturno. È immerso in una verde e fertile campagna ed è attraversato dal torrente Agnena. Le sue origini si fanno risalire al III secolo d.C. ed era un vicus romano, cioè un'unità minima insediativa, non murata, con carattere esclusivamente agricolo.

Storia:
La storia di Vitulazio è legata a quella di Capua. Infatti, già nel X secolo, Vitulazio era annoverato tra i casali (traduzione medioevale dei vicus romani) di Capua. 

Origini:
Le prime fonti fanno risalire il nome del paese a Vitulacius e secondo la versione popolare ci sono due ipotesi che fanno discendere tale nominativo. La prima afferma che Vitulus=vitello e Aptius=comparativo dell'aggettivo Aptus, la cui espressione finale sarebbe "luogo alquanto adatto all'allevamento dei vitelli". La seconda ipotesi invece, la più probabile, da Vitulus (diminutivo di Vitus) e Aceus ("campo coltivato" dal latino medioevale). Pertanto la deduzione finale sarebbe quindi da intendersi che il primo agglomerato di paese si sia avuto su un pezzo di campagna di proprietà di un certo Vito. L'8 agosto 1806, con un decreto, Giuseppe Napoleone diede autonomia amministrativa al piccolo borgo che assunse il nome di Vitulaccio. Il paese continuò a chiamarsi così fino al 3 dicembre 1882, quando il re Umberto I, con un regio decreto, proclamava che dal 1 gennaio 1883 il paese avrebbe assunto la nuova denominazione di Vitulazio.

Fonte: Wikipedia.it

Tour Virtuali
Nelle vicinanze
Comune di Teano
Comune di Teano
Teano (Caserta)
Convento dei Cappuccini
Convento dei Cappuccini
Caiazzo (Caserta)
Chiesa di San Rocco
Chiesa di San Rocco
Circello (Benevento)
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.