Comune di Marzano di Nola


- 83020 Marzano di Nola (Avellino)
Telefono: -
Fax:
E-mail:
Sito Ufficiale:


 
 



Luoghi



Comune di Marzano di Nola


Marzano di Nola (Avellino)


Storia 
Il paese sorge alle pendici dei Monti Lauretani ed è il primo borgo che s'incontra in provincia di Avellino giungendo da Nola. Il toponimo, da far risalire forse ad un praedium Marcianum, è di età romana. Resti archeologici del IV secolo a.C. e di una villa rustica di età tardo imperiale testimoniano una lunga frequentazione del sito. Fortificato nel Medioevo, il brogo è documentato con il nome di Turris Marciani o Marziani. Fu feudo di Giovanni di Lauro nel 1220, nel 1270 di Raimondo di Vaudemont. Successivamente passò agli Orsini, ai Sanseverino, ai Pignatelli e, infine, ai Lancellotti. La torre Lancillotti è ancora intatta, come la villa estiva che ora è un agriturismo e meta di viaggi per visitarla.

Monumenti 
Parrocchiale di S. Trifone (XVII secolo), Santuario della Madonna dell'Abbondanza (XV-XVIII secolo), Torre Medievale (XIV secolo), Villa Rustica Romana (III-IV secolo d.C.), Masseria Fossato

Il Santuario 
C'è un bellissimo Santuario situato su una collina, dedicato alla Madonna di Marzano, veneratissima dal popolo: Maria S.S. dell'Abbondanza. Il Santuario risale al 1453.

Fonte: wikipedia.it

Tour Virtuali
Nelle vicinanze
Dove Soggiornare
Mappa
Clicca su Visualizza percorso per i dettagli sulle distanze.